viaggio didattico- 15 giorni

Wednesday, 20 June 2012 07:02 administrator
Print PDF

Il viaggio Kenya  includerà visite a   molti siti storici e culturali, l’ immersione nelle bellezze naturali Africane , comprese le visite a Masai Mara, Lake Nakuru, Lago Naivasha, agli allevamento di struzzi e alle aziende agricole floreali. Si visiteranno anche alcuni orfanatrofi.


1° GIORNO:  INTERO GIORNO AL  MUSEO NAZIONALE, ALL’ORFANATROFIO SHELDRIC, AL CENTRO DELLE FARFALLE  (BUTTERFLY CENTRE), AL  CENTRO DELLE GIRAFFE ( GIRAFFE CENTRE) E AL “KAREN BLIXEN”

La giornata inizia con la visita al orfanotrofio degli elefanti dove si ha la possibilità di vedere l'alimentazione e la cura dei cuccioli di elefante che sono o orfani o abbandonati. Dopo pranzo ci si reca al Butterfly Center, dove sarete portati ad una visita guidata per vedere  gli allevamenti delle farfalle e le diverse specie . Una visita al Giraffe Center offre l'opportunità di dar da mangiare  dalle proprie mani alle giraffe Rothschild in via di estinzione e poi al Museo di Karen Blixen per conoscere le cose che ha fatto nel  breve periodo in cui ha vissuto in Kenya. Rientro in hotel tardi la sera. Cena e pernottamento presso l'Hotel Boulevard o standard simili

2° giorno:  Nairobi e i suoi dintorni

Prima colazione in hotel. Visita a una università / college locale. Andrete  in classe, incontrerete e conoscerete alcuni studenti universitari del Kenya. Pranzo in un ristorante locale. Una visita ad un villaggio poco fuori Nairobi o una  visita alla casa dei bambini Nyumbani per orfani e  ammalati. Cena e pernottamento presso l'Hotel Boulevard o simili


3 ° giorno: Lago Magadi

Prima colazione in hotel. Trasferimento al Lago Magadi, che si trova nel sud del Kenya. Questi 104 km  quadrati di lago salato sono completamente circondati da ampie saline naturali. Queste pianure bollenti impediscono agli animali di raggiungere il lago alcalino al suo centro. Per questo motivo, migliaia di fenicotteri scendono sul lago ogni anno a nidificare su tumuli di fango elevati al bordo del lago salvi da eventuali potenziali predatori. Sorgenti d'acqua dolce sulle rive del lago attraggono un gran numero di altri uccelli.
Un viaggio a Magadi è come entrare in un altro mondo. Le pianure salate aride  salgono  in orizzonti di foschia scintillante, mentre il lago poco profondo si solleva con le onde rosa dei fenicotteri che  nidificano. L' atmosfera è molto calda e isolata. Un tour guidato all’azienda Magadi Soda, uno dei più grandi produttori di carbonato di sodio in Africa è anche previsto. (Pranzo al sacco è servito). Ritorno a Nairobi. Cena e pernottamento presso l'Hotel Boulevard o simili.

4° giorno. La fattoria degli struzzi Kitengela.

Dopo la prima colazione una visita alla fattoria degli struzzi con una guida  consente di conoscere l’allevamento degli struzzi  seguendo i passaggi dall’ uovo alla condizione  adulta. Prodotti di struzzo sono disponibili per la vendita.
Una piuma di struzzo  gratuita e un campione di filetto di struzzo sono alcune delle cose più interessanti  per cui  vale la pena la visita, ma più  divertente ancora  sono anche la piscina di bambù e la gara di corsa degli struzzi. Ritorno a Nairobi nel pomeriggio. Cena e pernottamento presso l'Hotel Boulevard o simili.

5° giorno: Naromoru- grotte Mau Mau – la cultura dei Kikuyu

Dopo la prima colazione  viaggio a nord  attraverso piantagioni di caffè e ananas alle pendici del monte Kenya arrivando in tempo per il pranzo. Nel pomeriggio tour a piedi in villaggi emozionanti, bird watching, studi forestali,conoscenza del folklore Kikuyu  e passeggiata alle grotte storiche Mau Mau, che consentono di visualizzare la lotta  che i  combattenti per la libertà hanno affrontato. Cena e pernottamento al Lodge Rock Mountain.

6 ° giorno. Nanyuki-Sweet Waters-Baboon Sanctuary

Prima colazione al lodge, passate l'equatore dove viene eseguita una dimostrazione di latitudine grado zero e dirigetevi al  Wildlife Sanctuary Sweetwater  una riserva privata  e casa di specie rare come Beisa Oryx,la giraffa reticolata e il rinoceronte nero. Questo speciale santuario di 23.000 acri della fauna selvatica è stato originariamente creato per proteggere e allevare rinoceronti neri altamente a rischio di estinzione. Nel 1994 il Jane Goodall Institute stabilì il Santuario  scimpanzé della Sweetwater all'interno della riserva  e  trasferì un folto gruppo di scimpanzé qui dalla situazione instabile nella loro nativa Africa occidentale. Un safari rivela l'intera gamma di fauna africana tra cui leoni, leopardi, ghepardi, elefanti e ippopotami. Visitate l’ orfanotrofio  della fauna selvatica e osservate da vicino gli scimpanzé in questo Santuario. Nel tardo pomeriggio partenza per Nakuru passando dalle cascate Thompson, una fantastica cascata,  arrivando a Nakuru   ​​tardi in serata. Cena e pernottamento in Hotel  Waterbuck o simile.

7° giorno .Baringo/ gita di un giorno a Bogoria

Fate una gita di un giorno sia ai laghi Baringo  e a  Bogoria. Avrete un'ora di giro in barca con lo spettacolare scenario di incredibili uccelli , ippopotami e coccodrilli. Vi è una notevole attività geotermica con geyser e sorgenti calde lungo tutto il litorale del Lago Bogoria. Di tanto in tanto, un gran numero di fenicotteri viene a nutrirsi qui, aggiungendo alla già famosa vita degli uccelli nella zona, anche una buona possibilità di fotografare il kudu insolitamente mansueto. Dopo la gita di un giorno  ritorno a Nakuru.  Cena e pernottamento in Hotel Waterbuck o simile.

8° giorno:  intera giornata al parco Nakuru.

Dopo la prima colazione abbiamo  una giornata in questo lago, che offre uno dei luoghi naturali più spettacolari del mondo,  fenicotteri rosa brillante si estendono fin dove l'occhio può vedere. Quando le condizioni sono giuste, tra uno e due milioni di  fenicotteri  di ogni grandezza si cibano attorno alle sponde del lago salato poco profondo, insieme a decine di migliaia di altri uccelli. Il posto migliore per osservare gli uccelli è Baboon Cliff ( la scogliera dei babbuini)  dove avrete un pranzo al sacco affacciati sulla frangia abbagliante di rosa intorno alle rive del lago. Qui si vedranno anche facoceri, antilopi d'acqua e un gran numero di impala. Altri residenti leggermente più timidi sono il bufalo, la giraffa Rothschild, eland, il leone,il leopardo e il rinoceronte nero. Va da sé che si tratta di un paradiso del birdwatching. Cena e pernottamento in Hotel  Waterbuck o simile.           

9° giorno: Naivasha - Elsemere + Crater Lake Santuario

Mattinata dedicata alla visita a Elsmere, ex casa di Joy Adamson  e suo marito che divennero famosi nel mondo per la loro conservazione pionieristica e per il rapporto con la leonessa Elsa come si è visto nel film "Born Free". La visita rivela molti dei dipinti di Joy, che ancora decorano la casa. Visita guidata e film.  Dopo pranzo viaggio  a Crater Lake, che offre un suggestivo passo indietro nel tempo - a un'epoca passata di eleganza e romanticismo, in una natura selvaggia e incontaminata dal mondo moderno, safari in un ambiente accogliente. Crater Lake offre attività  classiche come la pittura, l'astrologia, così come le gite ornitologiche a quello che deve essere uno dei laghi più belli della creazione. Cena e pernottamento al Fish Eagle Inn

10° giorno Hells Gate-intera giornata per attività, passeggiate, arrampicate su roccia

Questa escursione offre una straordinaria varietà di fauna selvatica tra cui il Ghepardo,la Giraffa, la Iena,il Buffalo, lo Sciacallo, 'Eland',la Zebra, 'Topi', 'hartebeests', l’Impala, la Gazzella e molti altri ancora. Anche la fauna degli uccelli è molto prolifica. Il sentiero inizia a Fischers Tower, il viale di accesso a Ol Njorowa Gorge. Lo sfondo di questa torre è la sensazionale scogliera di basalto colonnare, che forma le pareti della gola. Questo  sentiero segue il fondo della gola, le ripide pareti si affacciano  su entrambi i lati. Questa passeggiata di due ore attraverso le gole è affascinante specialmente quando ci si lava le mani sotto una piccola cascata e talvolta si trova l'acqua troppo calda da maneggiare. L’acqua è molto morbida sembra insaponata  e ha un odore sulfureo piuttosto sgradevole . Al centro del parco, vicino all'ingresso delle gole, è la  grande parete vulcanica chiamata la Torre Centrale. È consentito salire su questa torre solo se si è un alpinista esperto e accompagnati dalla nostra guida.  Fischer’s Tower, una roccia vulcanica simile alla Torre Centrale è di 25 metri di altezza e porta il nome dell’ esploratore tedesco. Godrete molto della natura. Questo è l'unico parco in Kenya in cui si può camminare o andare in bicicletta. Un tour alla centrale elettrica geotermica di Olkaria sarà effettuato. Cena e pernottamento al Fish Eagle Inn o standard simili.

11° giorno: Le fattorie di Naivasha- le fattorie orticolturali

Una giornata intera alle aziende agricole floreali che si trovano nella zona con enormi  serre  e si estendono per molti chilometri, esse forniscono tutta l'Europa con fiori e verdure fresche, che sono trasportati via aerea da Nairobi. Un tour guidato per le aziende è previsto. Cena e pernottamento al Fish Eagle Inn o standard simili.

12° giorno: Naivasha-Masai Mara

Dopo la colazione viaggio a Masai Mara dove si trova la più grande concentrazione di animali. Masai Mara, le vaste praterie del Serengeti-Mara sono la patria di oltre 3 milioni di grandi mammiferi. Un safari nel pomeriggio nel Masai Mara offre una buona possibilità di vedere tutti gli animali più importanti delle pianure , tra cui il leone, il leopardo, bufali, elefanti, rinoceronti, iene, ghepardi, sciacalli, facoceri e molte specie di antilopi. Cena e pernottamento al campo Masai Manyatta o standard simili.

13° giorno: giornata intera al MASAI MARA

Giornata intera di safari  in questa riserva di caccia che offre praticamente ogni tipo di fauna selvatica  che si trova in Kenya.

Il Mara è la terra della leggenda africana: i leoni sono abbondanti in tutto il parco, come lo sono gli elefanti, giraffe, e una varietà di specie di gazzella e zebra. Ghepardi e leopardi sono anche regolarmente visti e, meno comunemente, i rinoceronti. La  migrazione annuale degli gnu, uno dei pochi spettacoli della natura della fauna selvatica rimanenti, si verifica nel Mara da luglio a settembre, periodo  in cui gli animali  e i loro predatori sono  presenti in abbondanza . Diverse specie di 'Bee-Eater'e" l'arcobaleno volante" ,che è in testa alla lista degli uccelli del Mara, sono presenti nella riserva. Così come è la sede della fauna selvatica, il Masai Mara è anche sede di molti membri della colorata tribù Masai  che possono essere visti in giro verso i confini del parco:  Morans (guerrieri) che camminano attraverso le pianure, ragazzi  che accudiscono le capre, o anziani raggruppati sotto un albero che  discutono su argomenti del giorno. Pranzo al sacco nelle praterie tra le dolci colline. Cena e pernottamento al campo Masai Manyatta o standard simili.

14° giorno: PASSEGGIATA AL MASAI MARA

Alle prime ore del mattino osservazione della natura. Poi passeggiata per le colline Ngama accompagnati da ranger armati e guardie. Dopo il pranzo al campo viaggio a  Manyatta. Pomeriggio al Manyatta dove si impara a conoscere varie attività culturali Maasai  come le danze e le armi e anche ad  ascoltare le storie sulla  composizione della famiglia, la stratificazione sociale e i tabù raccontati dalla gente del posto. Cena e pernottamento al campo Masai Manyatta o standard simili.


15° giorno: Masai Mara, Nairobi

Dopo la prima colazione lasciare il campo per l’ ultimo safari prima del viaggio di ritorno a Nairobi. Pranzo pic-nic per strada e  sosta alla città Narok  per acquistare souvenir. All’ arrivo a Nairobi in  prima serata sarete accompagnati al vostro hotel. Cena e pernottamento presso l'Hotel Boulevard o simili.

16° giorno: Nairobi

Prima colazione in hotel. Il resto della giornata è libero per fare lo shopping dell'ultimo minuto. Cena o pranzo al ristorante Carnivore. Trasferimento per il volo di ritorno o per il proseguimento verso la costa del Kenya.


NB:

I prezzi includono:

  1. Alloggio in pensione completa in lodges
  2. Trasporto in pullmino privato con  tetto apribile
  3. Servizi di una guida / autista professionista di lingua italiana
  4. tasse di entrata al parco
  5. 1 litro di acqua minerale per persona al giorno
  6. copertura  per Evacuazione di emergenza con Amref Flying Doctors.


Non incluso nel prezzo:

  1. Le spese personali
  2. Bevande
  3. Mance
  4. Masai Village

 

 



Order Now

Last Updated on Tuesday, 25 June 2013 08:44

Social Media Links

FacebookTwitterBlogger